Wiki

Immersione trimix per subacquei tecnici

Trimix la miscela di gas respirabile per immersioni tecniche

malattia da decompressioneTrimix è una miscela di gas respirabile che viene utilizzata dai subacquei tecnici a profondità maggiori a partire da ca. 40 m. Proprio come il nitrox, la consapevolezza è aumentata notevolmente negli ultimi anni. Se volete esplorare nuovi orizzonti e conoscere i vostri limiti, questa miscela di gas offre più possibilità. Che tipo di miscela di gas è presente, quali requisiti devono essere rispettati, quali devono essere considerati e quali sono i rischi dell’immersione con il gas  trimix? Questo ed altri aspetti vengono spiegati in questo articolo.

Che cos’è il gas trimix?

Si tratta di una miscela di gas speciale composta da elio, ossigeno e azoto. Derivato dal latino, tri sta per il numero 3, mixtura = miscela. Per evitare gli effetti negativi dell’azoto e dell’ossigeno o di una malattia da decompressione, la pressione parziale O2 e N2 viene regolata a valori tollerabili aggiungendo elio nel gas respiratorio. Questo termine tecnico è generalmente usato quando la miscela contiene il 21% o meno di ossigeno.

YouTube

caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube
scopri di più

carica il video

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di Trimix?

Vantaggi:

  • Sono possibili immersioni più in profondità.
  • Riduzione del rischio di disturbi di profondità a differenza per le immersioni con l’aria
  • L’utilizzo di speciali gas di decompressione rende la decompressione più coordinata in modo ottimale.
  • La miscela di gas può sempre essere miscelata per la profondità desiderata in base al rapporto tra elio e ossigeno.

Svantaggi:

  • È necessario un elevato know-how tecnico.
  • Trimix non è disponibile ovunque, qui è necessario informarsi in anticipo sulla disponibilità in loco.
  • L’idoneità fisica e la resilienza sono un requisito indispensabile
  • L’elio può costare un sacco di soldi

Le immersioni con la miscela di gas trimix

Sottolineiamo che questo articolo non sostituisce un corso trimix. Poiché l’elio si comporta in modo diverso dall’azoto quando emerge, è necessario regolare il piano di decompressione individualmente. Per questo motivo, è vantaggioso portare con sé un altro gas respiratorio per la decompressione. Più profonde sono le immersioni, più estesa è la decompressione. Per immersioni molto profonde si possono utilizzare fino a 4 gas di decompressione. Per un’immersione di 45 metri con un trimix di 21/35, viene utilizzato come esempio un gas nitrox 50 deco. Gli orari di base dovrebbero essere adattati in modo analogo.

Requisiti

  • Età minima 18 anni
  • Idoneità all’immersione valida, max. 1 anno di età
  • Min. 100 immersioni effetuate
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close